webpmi website
webpmi

Google AMP

Le AMP sono nate un paio d’anni fa, ma il loro utilizzo è stato esteso a tutti i risultati di ricerca soltanto dal 2016. 

webpmi

Process Aziendali

I processi sono semplicemente i passaggi (formali o informali) necessari per la realizzazione di un obiettivo aziendale, sia ...

webpmi

Bpm

Le aziende utilizzano il BPM per ottimizzare le proprie modalità operative ed i controlli interni.
A tal fine utilizzano ..

webpmi

Project Process

BPR – Business Process Reengineering) consiste in interventi di radicale ripensamento e ridisegno dei ..

Processi Aziendali

Come migliorare la produttività del lavoro

che si tratti fornire un servizio o spedire i prodotti ai clienti, o di produrre un rendiconto finanziario o di assumere del personale.
Spesso processi che hanno funzionato bene quando l’organizzazione era ancora una piccola startup ed hanno contribuito al suo sviluppo diventano rapidamente obsoleti quando le dimensioni del business crescono.
Occorre quindi migliorare i processi aziendali per adattarli alle mutate esigenze in modo da massimizzare l’efficienza, ridurre gli sprechi e garantire entrate stabili.
L’ottimizzazione dei processi di business richiede l’applicazione di un insieme di tecniche e strategie per aumentare il livello di automazione, riducendo l’errore umano, rendendo le linee di comunicazione più chiare, e aiutando i responsabili a comprendere meglio il funzionamento delle varie procedure.

Le prime fasi di automazione dei processi non necessariamente implicano l’utilizzo di software. Prima di apportare modifiche, è necessario identificare i processi, ripensare il modo in cui il lavoro viene svolto, e individuare le modalità con cui introdurre l’automazione. “Automatizzare” non significa necessariamente introdurre dei robot al posto degli individui, ma che alcune lavorazioni manuali vengono svolte, ove possibile, per via elettronica. Identificare i processi, i loro input ed output ed i passaggi di lavorazione richiede il coinvolgimento di chi svolge questi compiti. Ripensare un processo può richiedere di svolgere alcune sessioni di brainstorming con queste persone per individuare punti di forza e di debolezza di ciascuna attività. Come può un processo essere migliorato? Quali le cause di inefficienza? L’automazione deve consentire di ridurre i passaggi manuali ed i passaggi automatizzati devono essere collegati tra loro in un processo automatizzato completo.

La fase di progettazione e modellazione è dove vengono delineate le fasi in cui si articola un processo e come esse si integrano tra loro.
Occorre infine rappresentare il nuovo processo sotto forma di flusso di lavoro (workflow)
La creazione di un modello di riferimento è importante ma spesso esso fa riferimento ad un “mondo ideale” che deve essere sottoposto alla prova dei fatti. In alcuni casi possono generarsi conseguenze non volute. Si assume che ognuno faccia la sua parte in modo corretto. Ma tutto deve essere verificato, migliorato, modificato ed infine approvato prima che il nuovo modello possa essere considerato operativo.

webpmi
 metodologie sempre più sofisticate integrate da tecnologie disponibili anche attraverso servizi di cloud computing. In questo percorso di miglioramento organizzativo possono nascere difficoltà di integrazione e resistenze interne alle organizzazioni. Ma i benefici che se ne ricavano in termini di ritorno sugli investimenti (ROI) consentono di superare ampiamente tali sfide. L’importante è procedere in modo strutturato e organizzato lasciando poco spazio all’improvvisazione. Per questo motivo può essere utile predisporre un piano di gestione dei processi. 

Project Process

Reengineering mobile websites

processi di un’organizzazione. Fa parte delle logiche di cambiamento trasformazionale di un’organizzazione e non si applica invece ai cambiamenti incrementali per i quali è più conveniente applicare modelli come il PDCA.
Il BPR si focalizza quindi sui processi e noi sui singoli task. La logica è quella di migliorare la capacità di creazione di valore per i processi market-driven ed il tempo di ciclo e l’efficienza dei processi di supporto. Pertanto ogni progetto di reengineering dei processi aziendali deve parti re da una mappa dei processi organizzativi e da una analisi del contributo di ciascun processo alle strategie aziendali ed alla creazione di valore. In generale l’articolazione standard dei progetti di reengineering segue questa struttura: